5 Aprile, 17:30 – 19:30

Il libro La poesia italiana degli anni duemila di Paolo Giovannetti, pubblicato da Carocci editore, offre una miriade di spunti per riflettere sulle forme attuali della poesia, che resiste e si rinnova, intraprendendo originali percorsi mediali, ricordandoci la sua fragile, disperata, necessità. Si discuterà di poesia oltre la lirica, il suo essere ricerca penetrante, voce e corpo, oralità e performance, il suo rapporto con la rete, nel tentativo di fornire un percorso di lettura multiforme. Intervengono: l’autore Paolo Giovannetti (IULM – Milano), Lello Voce (poeta), Stephanie Papa (USA, editrice Paris Lit Up) e Naniso Tswai (Sudafrica, presidente Berlin Spoken Word).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *